Non so perchè ma mi ricorda le domeniche a pranzo da mamma…

Mondate e lavate la cipolla, la carota e il sedano, quindi tritateli, fateli appassire in una casseruola con il burro e lasciateli rosolare per qualche minuto. Sbriciolate la salsiccia e unitela alle verdure insieme con le carni di manzo e di maiale; fate insaporire mescolando e dopo 4 – 5 minuti bagnate con il vino, lasciatelo evaporare e versate la polpa di pomodoro; salate, pepate e proseguite la cottura per 2 ore, mescolando di tanto in tanto e bagnando con il brodo.

Dispnete la farina a fontana sulla spianatoia, sgusciate le uova e versatele al centro; sbatterle con la forchetta e impastare per ottenere un composto liscio e omogeneo. Stendere una sfoglia molto sottile e tagliatela a grossi rettangoli.

In una casseruola dalle pareti basse portata a ebolizione abbondante acqua, salatela e cuocete le lasagne poche per volta; a mano a mano che saranno pronte sgocciolatele con il mestolo forato, passatele ne colapasta e poi stendetele su un canovaccio ad asciugare.

Ungete di burro una teglia, meglio se antiadarente, e ricoprite il fondo con uno strato di pasta, condite con qualche cicchiaio di ragù, qualche pezzettino di burro, cospargetevi sopra il grana e ricomunciate daccapo, fino ad esaurimento degli ingredienti.

Ternminate con uno strato di posta, cospargendolo di grana e pezzettini di burro. Fate cuocere le lasagne in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti.

DIFFICOLTA’ media
PREPARAZIONE 50 minuti
COTTURA 2 ore e 50 minuti

Per la pasta:
400g di farina
2 uova

Per il ragù:
200g di carne di manzo tritata
100g di carne di maiale tritata
50g di salsiccia
150g di polpa di pomodoro
80g di cipolla
60g di carota
40g di sedano
20g di burro
2 dl di brodo di carne
1 dl di vino bianco
sale e pepe

Per completare:
50g di grana grattuggiato e burro per la teglia

Primo da vino rosso morbido, fruttato e sgrassante come la Bonarda dei Colli Piacentini.

SE TI PIACE QUELLO CHE STIAMO FACENDO continua a seguici con un MI PIACE e niente di più.